I IT I UK I

 

  • IMG_6800
  • IMG_6798
  • IMG_6797
  • IMG_6799
  • 20160217_162454
  • 20160217_162047
  • 20160217_084935
  • 20160217_161639
  • IMG_7266
  • IMG_7267
  • IMG_7268
  • IMG_7269
  • IMG_7265
  • IMG_6846
  • IMG_6847
  • IMG_6849
  • IMG_0273
  • IMG_0278
  • IMG_0279
  • IMG_0280
  • IMG_6159
  • IMG_6162
  • IMG_6181
  • IMG_6911
  • IMG_6913
  • IMG_6947
  • IMG_6921
  • IMG_6923
  • IMG_6924
  • IMG_6925
  • IMG_7097
  • IMG_7315
  • IMG_7322
  • IMG_7326
  • IMG_7337
  • IMG_7340
  • IMG_7373
  • IMG_7641
  • IMG_7642
  • 20160710_111318[1]
  • IMG_1461
 

 

ALLUMINIO

 

ALLUMINIO

E’ un metallo nobile, senza dubbio uno dei nostri preferiti!

Le leghe di alluminio, dette anche leghe leggere, sono leghe ottenute principalmente con la combinazione tra alluminio e rame, zinco, manganese, silicio, o magnesio.
E’ un materiale a bassa densità, ovvero ha  il peso specifico tra i più bassi dei materiali strutturali (2,7 g/cm³ contro i 7,9 g/cm³ dell'acciaio). Ha un’elevata duttilità che rende possibile realizzare fogli sottilissimi di alluminio, e mostra una elevata resistenza a corrosione in ambiente atmosferico. L'impiego delle leghe d'alluminio nell'industria è sempre cresciuto con il passare degli anni. Nel 2000 le leghe di alluminio hanno superato la plastica come terzo materiale più usato nella costruzione di automobili, nel 2006 l'acciaio come secondo materiale più usato.

Può essere utilizzato per qualsiasi rifinitura d’arredo, in interni e in esterni. La sua leggerezza e duttilità ne permette l’uso in spazi dove si deve evitare un peso eccessivo, come terrazzi e balconi. La Martin Design offre la possibilità di verniciature a polvere con la scelta di tonalità che copre tutta la gamma dei colori RAL

DRENAGGIO E PIEDINI REGOLABILI

Il fondo realizzato sempre in alluminio, inbullonato al corpo della fioriera contiene uno o più fori di drenaggio da 10 cm con saldata una rete microstirata che non permette la fuoriuscita dell'argilla espansa, negli angoli vi sono dei fori per l'alloggiamento dei piedini regolabili che da 0 cm si ottiene un'alzata di max. 5 cm (con piedino standard)che permettere l'allineamento anche su pavimentazioni sconnesse.

In alternativa si possono installare ruote in gomma vulcanizzata di varie misure e forza per permettere una facile movimentazione.

COIBENTAZIONE

Sui lati delle fioriere viene applicato un pannello di espanso a cellule chiuse spessore 17 mm che permette di isolare le radici delle piante al contatto con la lamiera permettendo così di non danneggiarsi con eventuali agenti atmosferici estremi quali forte irraggiamento solare e ghiaccio.

RIEMPIMENTO

Le fioriere Martin Design sono adatte al riempimento con terriccio universale prevedere uno strato di 3/4 cm di argilla espansa in grani porre sull'argilla il tessuto non tessuto o enkadrain e riempire la fioriera di terriccio.

ATTENZIONE

Con le prime innaffiature potrebbe verificarsi un'azione sgradevole della terra sporca a contatto con l'acqua e rilasciare lo sporco contenuto in tutti i terricci universali con conseguenze sul pavimento circostante che, se non pulito immediatamente, andrà trattato poi con acido e spazzola.

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina blog

fioriere-martin-design.blogspot.it