Vasi e fioriere, ecco come pulirli e mantenerli

Vasi e fioriere abbelliscono giardini, balconi e terrazzi. Ma come pulirli e mantenerli?

L’adozione di piccoli accorgimenti per mantenere e pulire i vasi piuttosto che le fioriere è molto importante.  Infatti, non solo impedisce al contenitore di spezzarsi o rompersi, ma contribuisce a proteggere la salute delle vostre piante prevenendo la diffusione di malattie e batteri.

Per mantenere correttamente un vaso o una fioriera, è necessario innanzitutto conservarla in un luogo sicuro e appropriato, lontano dalle condizioni atmosferiche avverse. Inoltre, è importante monitorare la crescita della pianta contenuta per assicurarsi che non danneggi il contenitore.

Ogni volta che decidi di pulire la tua fioriera,  è necessario rimuovere la pianta dal contenitore per strofinare al meglio anche l’interno e rimuovere così lo sporco o detriti rimasti sul fondo.

Martin Design

Posiziona la tua fioriera in un luogo sicuro lontano da potenziali danni

A volte, una fioriera può danneggiarsi se collocata in aree in cui giocano spesso animali domestici o bambini.

Metti la fioriera in una posizione che permetta all’acqua di drenare completamente

Se una quantità eccessiva di acqua non può defluire da una fioriera, l’interno della fioriera potrebbe, con il tempo, rovinarsi.

Martin Design

Monitora la crescita di ogni pianta all’interno di ogni fioriera

Quando le piante crescono, a volte possono causare la rottura di una fioriera se le radici o il peso della pianta diventano troppo grandi da supportare per il vaso.

In alcuni casi, può essere utile utilizzare soluzioni impermeabilizzanti su fioriere in metallo per evitare il formarsi della ruggine.

Martin Design

Una cosa da tenere bene a mente è quella dievitare tassativamente l’impiego di candeggina o di altri prodotti contenenti cloruri o abrasivi.

Tenendo a mente questi piccoli suggerimenti, i contenitori che decorano il tuo giardino avranno sicuramente vita più lunga.

E se devi comprare delle nuove fioriere, non dimenticare di dare un occhio al nostro catalogo (www.martin-design.it).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *